Linee guida PON 2014-2020

A seguire i documenti relativi alle linee guida per i PON 2014-2020
Circolare prot. 1588 (.PDF)Linee guida (.PDF)Allegati (.ZIP)

Circolare regionale PON Reti 9035

Veneto (.PDF)

Manuale Operativo

Manuale per la gestione informatizzata dei progetti Prot.2224-2016Allegato 1Allegato 2

Adempimenti, fasi preliminari e i facsimile per il Bando Reti Lan/Wlan avviso 9035

Le Istituzioni scolastiche statali del I e del II in riferimento al Bando rete LAN/WLAN (cfr. Avviso 9035 del 13 luglio 2015) che risultano ammesse dovranno procedere alla gestione del Progetto seguendo alcune fasi, cominciamo da quelle preliminari:
1. SCARICARE LA LETTERA DI AUTORIZZAZIONE
disponibile nella piattaforma finanziaria “Sistema Informativo Fondi (SIF) 2020” del SIDI presente al link: http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/pon/2014_2020 Una volta effettuato l’accesso all’area “Gestione Finanziario-Contabile” e all’applicazione SIF2020, la voce “Lettera di autorizzazione” è disponibile dal menù funzioni sotto la voce “Fascicolo attuazione”. Scaricando il file pdf il sistema mette una spunta e indica nel campo precedente la voce “accettato”
2. ISCRIZIONE IN BILANCIO
L’istituzione scolastica dovrà, procedere all’iscrizione in bilancio della somma autorizzata. ( fac simile )
3. LA PUBBLICITÀ - DISSEMINAZIONE
4. RICHIEDERE IL CUP
(Codice Unico di Progetto), codice costituito da una stringa alfanumerica di 15 caratteri che identifica il progetto di investimento pubblico.
Andare su http://cupweb.tesoro.it/CUPWeb/ ed, una volta generato, inserirlo successivamente nella piattaforma SIF2020 (Menù generale -> Fascicolo d’attuazione -> codice CUP) inserirlo per verificare in tempo reale la validità di tale codice.
Nota: il Codice del progetto, insieme al CUP ed al CIG (dai documenti di gara in poi) dovranno sempre essere presenti sulla Documentazione del PON.
Il sito richiede l'accreditamento con username e password. Nel caso in cui fosse necessario richiedere una nuova utenza è prevista una procedura di accreditamento attraverso il link “Richiedi un’utenza” (http://cupweb.tesoro.it/CUPWeb/richiestaUtenza.do?service=init).
Una volta ottenuta la propria utenza, dopo aver digitato username e password, sarà possibile accedere all’area della generazione del codice. Nella pagina iniziale di generazione del codice CUP, sarà reso disponibile un template per ogni tipologia di azione del PON 2014-2020. L’istituzione scolastica potrà selezionare il template coerente con il progetto in fase di realizzazione e quindi beneficiare di tutte le informazioni comuni già precompilate ai progetti PON di quella tipologia.
Una volta ottenuto il codice generato dal sistema CUP, bisognerà conservare nel fascicolo di progetto o nell’equivalente cartellina in formato digitale il PDF con il codice ed il relativo corredo informativo.
L’ultimo passaggio consiste nell’inserire il codice CUP all’interno della piattaforma SIDI, applicazione SIF2020. Tra le funzioni di servizio che l’istituzione scolastica avrà a disposizione sarà possibile associare ad ogni progetto autorizzato il relativo codice CUP. Selezionando la funzione "Fascicolo attuazione" e successivamente "codice CUP" sarà possibile inserire il codice. Il sistema SIF2020 verificherà in tempo reale, attraverso un protocollo di comunicazione con il sistema CUP, la validità del codice CUP comunicando eventualmente possibili errori di digitazione.

Allegato : Circolare prot. 3146 Allegato 1 (.pdf)

In allegato :
- Informazioni preliminari alla richiesta del CUP
- Le utenze per l'accesso al CUP
- Accesso alla compilazione
- Inserimento del CUP su SIF